Imprese e Terzo Settore contro la guerra e in aiuto al popolo ucraino

Sin dall’inizio del conflitto in Ucraina, Fondazione Sodalitas segue con crescente apprensione e partecipazione gli eventi e le tragedie che incessantemente vi si generano.

Fondazione Sodalitas si unisce, pertanto, al coro di voci che chiedono l’immediata interruzione delle ostilità, confidando che prevalga quanto prima l’intelligenza della diplomazia, in un disegno lungimirante che sappia vincere la radicalità con la moderazione, l’odio con l’ascolto e la comprensione dell'altro.

Questa tragedia può e deve rappresentare l’occasione per rinforzare - con maggiore consapevolezza e determinazione - le ragioni e gli strumenti della pace e della convivenza tra le comunità e tra le nazioni, e non un ritorno a orizzonti di guerra e a logiche di sopraffazione appartenenti al secolo scorso.

Fondazione Sodalitas è impegnata nell’incoraggiare e nel promuovere ogni possibile aiuto e sostegno alle organizzazioni che lavorano sul campo a favore del popolo ucraino la cui vita è sconvolta dalla guerra, ai profughi in fuga e a quanti stanno raggiungendo e raggiungeranno il nostro Paese.

Per questo, Fondazione Sodalitas contribuisce ad affrontare questa drammatica circostanza con il proprio impegno nell'attuazione dell'Agenda ONU 2030 che dedica il Goal 16 a "Pace e giustizia".

Fondazione Sodalitas collabora, come partner nazionale di CSR Europe, con il network delle altre organizzazioni europee impegnate a stimolare l’iniziativa delle imprese più avanzate e lungimiranti e sostiene le proprie imprese associate impegnate in questa stessa direzione e gli enti del Terzo Settore coinvolti nell'assistenza alle vittime di questo conflitto.

Fondazione Sodalitas

 

 

 

Condividi:
Fondazione Sodalitas si unisce al coro di voci che chiedono l’immediata interruzione delle ostilità, confidando che prevalga quanto prima l’intelligenza della diplomazia, in un disegno lungimirante che sappia vincere la radicalità con la moderazione, l’odio con l’ascolto e la comprensione dell'altro.