Sostenibilità: un Premio per i Comuni più virtuosi

Al via la VI^ edizione di “Cresco Award Città Sostenibili”

Al via la VI^ edizione di “Cresco Award Città Sostenibili”, il contest promosso da Fondazione Sodalitas in collaborazione con ANCI e 17 imprese associate, per premiare i migliori progetti di sostenibilità dei Comuni in linea con gli obiettivi dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Milano, 15 luglio 2021 – In Italia, il rapporto tra imprese, territori e comunità locali è profondo e ha una lunga tradizione, che tuttavia è spesso sottovalutata e che merita di essere valorizzata molto di più.

È a partire da questo presupposto che Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) hanno avviato nel 2016 una partnership con l’obiettivo di promuovere le collaborazioni tra imprese ed Enti locali per promuovere lo sviluppo sostenibile dei territori.

È nato così “Cresco Award Città Sostenibili”, un contest rivolto agli 8.000 Comuni italiani che ha l’obiettivo di far emergere l’impegno delle municipalità nel far crescere i territori locali dal punto di vista economico, sociale e ambientale.

Proprio in questi giorni si è aperto il bando della VI^ edizione del concorso, che ha il patrocinio della Commissione Europea, del Ministero della Transizione Ecologica e della Conferenza delle Regioni e Province Autonome e di cui sono partner 17 imprese associate a Fondazione Sodalitas, ognuna delle quali selezionerà, tra i Comuni candidati, quello più efficace nello sviluppare a favore del proprio territorio una specifica issue di sostenibilità: dalla mobilità sostenibile all’economia circolare, dalla sostenibilità energetica locale all’open innovation fino all’inclusione scolastica, solo per fare alcuni esempi. Le imprese coinvolte sono: Bureau Veritas, Certiquality, Confida, Enel, Eni, Falck Renewables, FedEx Express, Intesa Sanpaolo, KPMG, Lexmark, Mapei, Pirelli, Poste Italiane, Riva del Garda Fierecongressi, Saint-Gobain, Solvay, STMicroelectronics.

Tra i partner del progetto anche il Politecnico di Milano, che presiede la giuria con il Rettore Ferruccio Resta.

Sono tanti i Comuni che hanno partecipato, individualmente o come parte di aggregazioni tra enti
locali e di Città metropolitane, alle prime cinque edizioni di “Cresco Award”, presentando oltre 600 progetti in questi anni. Progetti che rappresentano un patrimonio unico di conoscenza su come stanno agendo oggi i Comuni italiani per guidare lo sviluppo dei territori realizzando nel concreto i temi al centro dell’Agenda 2030 e che sono consultabili nella banca dati online Mondo Cresco che offre anche alcune analisi statistiche correlate e la rassegna stampa delle ultime edizioni.

Come partecipare a “Cresco Award”

La partecipazione a Cresco Award è gratuita. La presentazione dei progetti dovrà avvenire entro il 4 ottobre 2021, attraverso la piattaforma digitale “crescoawardideaTRE60” messa a disposizione da Fondazione Italiana Accenture.

La partecipazione è aperta a:
•    Comuni
•    Città Metropolitane
•    Unione/Raggruppamento tra Comuni
•    Comunità Montane
che possono candidare uno o più progetti conclusi recentemente o in fase di sviluppo/realizzazione, inerenti i temi esposti negli SDGs dell’Agenda 2030.

I riconoscimenti saranno assegnati rispetto alle classi demografiche dei Comuni: dai più piccoli, sotto i 5mila abitanti, ai più grandi, oltre i 100mila abitanti.

Le candidature saranno valutate da una Giuria indipendente e multistakeholder, presieduta dal Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta. I Premi Impresa, invece, saranno assegnati direttamente dalle aziende partner, a loro insindacabile giudizio.

La premiazione è prevista nel mese di Novembre nell’ambito dell’Assemblea nazionale dell’ANCI.

Condividi:
Al via la VI^ edizione di “Cresco Award Città Sostenibili”, il contest promosso da Fondazione Sodalitas in collaborazione con ANCI e 17 imprese associate, per premiare i migliori progetti di sostenibilità dei Comuni in linea con gli obiettivi dell'Agenda 2030 dell'ONU.