Social Master Class: formazione imprenditoriale per il Terzo Settore

Il percorso gratuito promosso da Fondazione Sodalitas con alcune imprese associate

Milano, 9 febbraio 2021 – Il momento che stiamo vivendo ha aumentato le disuguaglianze e il “bisogno di sociale” nel Paese. Per il Terzo Settore la sfida da affrontare è trovare il più efficace impiego dei fondi del Recovery Fund per alimentare l’imprenditorialità sociale, a supporto della progettazione di medio e di lungo termine.

È in questo scenario che Fondazione Sodalitas lancia la seconda edizione di “Social Master Class”, il percorso gratuito di formazione per l’imprenditorialità sociale, rivolto agli enti del Terzo Settore, e organizzato con il coinvolgimento diretto di alcune imprese associate: EY, Hogan Lovells, KPMG, QVC Italia, Snam, UBI Banca (Gruppo Intesa Sanpaolo).

Questa edizione dell’iniziativa sarà svolta interamente in forma digitale, allargando così la possibilità di partecipazione a organizzazioni provenienti da tutto il territorio nazionale.

L’iniziativa prevede 8 webinar che verranno svolti da marzo a settembre 2021 per un totale di 16 ore di formazione, su diversi temi: risorse umane (leadership - motivazione), decision making, innovazione sociale, storytelling, marketing sociale, valore generato, business plan, finanza sociale e crowdfunding. A questi si aggiungeranno 8 focus group interattivi di approfondimento. Gli incontri saranno condotti da esperti delle aziende coinvolte e da manager volontari di Fondazione Sodalitas, con la testimonianza di alcune importanti realtà del nonprofit.

Lo sviluppo dell’imprenditorialità sociale rappresenta un fattore decisivo per la crescita del Terzo Settore, ancor di più nell’emergenza che stiamo attraversando - ha dichiarato Alessandro Beda, Consigliere Delegato di Fondazione Sodalitas – Da sempre Fondazione Sodalitas è impegnata nell’offrire supporto manageriale al Terzo Settore, favorendo le partnership tra profit e nonprofit. Va proprio in questa direzione Social Master Class, un’iniziativa che vuole contribuire a creare valore condiviso a beneficio delle comunità, in cui le nostre imprese associate condivideranno gratuitamente competenze e know-how del mondo delle aziende con associazioni, cooperative e fondazioni”.

"Per uscire dall'emergenza generata dalla pandemia - ha sottolineato Claudia Fiaschi, portavoce del Forum nazionale Terzo Settore - e cominciare a costruire un modello di sviluppo più attento alle persone, non possiamo prescindere da una crescita dell'impresa sociale, da una sua innovazione, e dalla sua capacità di consolidare patrimoni e investimenti. Le risorse del Recovery Fund saranno decisive, e auspichiamo che arrivino in misura adeguata alle sfide. Ma perché il Terzo Settore possa sfruttarle al meglio, è necessario lo sviluppo di competenze manageriali specifiche in un'ottica di comunità: e l'iniziativa di Fondazione Sodalitas, che noi ringraziamo, va proprio in questa direzione".

L’iniziativa è stata presentata oggi nel corso di un evento digitale in cui sono intervenuti Alessandro Beda, Consigliere Delegato di Fondazione Sodalitas, Claudia Fiaschi, Portavoce del Forum nazionale Terzo Settore e Alessandro Guido, Responsabile del progetto Social Master Class. L’incontro è stato anche occasione per condividere le esperienze di alcuni partner dell’iniziativa provenienti dal mondo delle imprese e del nonprofit con Lorenza Barsanti Snam, Tiziana Dell’Orto EY, Martina Palmese QVC Italia, Simone Rossetti KPMG ed Elisa Chiaf Cooperativa di Bessimo.

Per maggiori informazioni scrivere a: smclass2021@sodalitas.it

Condividi:
Un ciclo gratuito di webinar e focus group rivolti al Terzo Settore sul tema chiave dell’imprenditorialità sociale promosso da Fondazione Sodalitas in partnership con alcune imprese associate