Più di 2 Organizzazioni su 3 in Italia promuovono progetti multi-stakeholder, coinvolgendo almeno 3 diverse categorie di interlocutori attraverso – soprattutto – il dialogo diretto. E nel 92% dei casi ne sono soddisfatte, pur non praticando sistematicamente attività di monitoraggio dei risultati raggiunti o dell’evoluzione della collaborazione multi-stakeholder messa in atto.
(Dalla Ricerca “Dallo Stakeholder Engagement alla Multi-stakeholder Strategy” -  Fondazione Sodalitas con GfK Eurisko, 2015)

La dimensione multistakeholder, di cui le aziende più evolute conoscono i benefici, può diventare un approccio distintivo per affrontare quei problemi che oggi sono percepiti come trasversali, e da cui dipende la capacità di mantenere, e se possibile rafforzare, la coesione sociale nel Paese.

Fondazione Sodalitas ha lanciato il SODALITAS STAKEHOLDER FORUM nel 2014 per far crescere la coesione sociale attraverso il confronto, la condivisione e la partecipazione di tutti gli stakeholder di riferimento. Nel corso del primo anno si sono incontrate per la prima volta le 3 Piattaforme tematiche in cui si articola il SODALITAS STAKEHOLDER FORUM, dedicate rispettivamente ad Ambiente, consumo e produzione sostenibile; Comunità e territorio; Lavoro e occupabilità.

Attraverso il confronto i 521 aderenti hanno iniziato a condividere le priorità verso cui orientare l’impegno comune e costruire progettualità condivise. Successivamente, Fondazione Sodalitas ha avviato il Multi-stakeholder Lab con l’obiettivo di mettere a disposizione delle Imprese, delle Organizzazioni e di tutti gli stakeholder un percorso di ricerca e confronto per individuare le strategie più efficaci per generare valore condiviso.
Questo percorso, avviato nel 2015 con la Ricerca “Dallo Stakeholder Engagement alla Multi-stakeholder Strategy”, ha permesso di chiarire le potenzialità della collaborazione multi-stakeholder e mettere a fuoco i fattori che favoriscono e quelli che ostacolano lo sviluppo di una Multi-stakeholder Strategy efficace.

Contatti:
Massimo Ceriotti - Fondazione Sodalitas
massimo.ceriotti@sodalitas.it
02-86460236

Condividi:
Diffusa disponibilità a collaborare da parte degli stakeholder; presenza di un “attivatore di processi” autorevole e forte; costruzione di un percorso strategico di cui siano chiari gli step, i ruoli e le responsabilità; ascolto sistematico di beneficiari e potenziali partner; chiarezza di contributi e “ricompense”; centralità della comunicazione. Questi gli ingredienti per costruire una multistakeholder strategy di successo.