Business and Human Rights

L'Hub che riunisce 150 aziende europee impegnate nell'implementazione del rispetto dei diritti umani

I Principi Guida su Imprese e Diritti Umani, definiti dall’ONU nel 2011, assegnano per la prima volta alle imprese, e non più soltanto agli Stati, la responsabilità di assicurare la protezione e il rispetto dei diritti umani.
All’ONU ha fatto seguito la Commissione Europea che, nella recente Direttiva 2014/95 sulla Disclosure of Non-Financial Diversity Information by some Large Companies and Groups, chiede alle imprese di pubblico interesse con più di 500 dipendenti di rendicontare sul proprio impegno per rispettare i diritti umani, prevenire corruzione e abusi.

Assicurare il rispetto dei diritti umani è un dovere che le aziende devono esercitare nei confronti dei propri clienti, fornitori, dipendenti e stakeholder.
Ma, nella maggior parte dei casi, la rendicontazione delle aziende sul rispetto dei diritti umani si limita ad affermazioni generali sul processo, e contiene poche informazioni sui rischi che l’azienda ha affrontato in modo specifico, e con quale impatto (Shift, Report 2014).

Fondazione Sodalitas promuove in Italia l’Hub europeo su Business and Human Rights, coordinato da CSR Europe in partnership con Shift, nato proprio con l’obiettivo di favorire l’integrazione dei diritti umani nelle politiche e nei processi aziendali. 
L’Hub, cui l'11 aprile è stato dedicato l'evento pubblico "Diritti umani in azienda: vincere la sfida dell'integrazione", coinvolge attualmente 150 aziende europee a cui mette a disposizione strumenti per implementare il rispetto dei diritti umani nelle funzioni più impattate.

Ogni anno le imprese aderenti a Fondazione Sodalitas hanno l’opportunità di accedere e partecipare a webinar, incontri di approfondimento ed eventi dedicati all’implementazione, in azienda, dei principi in materia di rispetto dei diritti umani. Questi temi trovano un’applicazione specifica anche nell’UNICEF Business Lab, la piattaforma che coinvolge le istituzioni, le imprese, il mondo accademico, quello dei media e i principali stakeholder dell’economia italiana sui temi dell’impresa e dei diritti umani, dei bambini e degli adolescenti.
Fondazione Sodalitas promuove l’iniziativa a seguito della sottoscrizione di un protocollo d’intesa con il Comitato Italiano per l’Unicef. 

Contatti:
Elisa Rotta – Fondazione Sodalitas
elisa.rotta@sodalitas.it; 02-86460236

Condividi: