Il Premio Speciale Techsoup Italia a Fondazione Renato Piatti

Il riconoscimento assegnato nell'ambito della 5^ Edizione di Sodalitas Social Innovation

A proposito di SODALITAS SOCIAL INNOVATION
SODALITAS SOCIAL INNOVATION (SSI) è il programma che Fondazione Sodalitas ha ideato per migliorare in modo diffuso la capacità progettuale del Terzo Settore, permettendo alle imprese di agire verso il Nonprofit non come mero donatore, ma come partner in grado di contribuire allo sviluppo di progetti sociali innovativi e con un elevato livello di sostenibilità economica.
Le prime 4 edizioni dell’iniziativa hanno visto la partecipazione di 425 Organizzazioni Nonprofit con più di 460 progetti e hanno consentito la realizzazione di numerose partnership Profit-Nonprofit di successo.


A proposito del Premio Speciale Techsoup Italia
TechSoup Italia, in linea con la mission del programma Techsoup Global per l’avanzamento tecnologico del Terzo Settore, vuole sostenere progetti a finalità sociale per i quali l’uso della tecnologia sia elemento importante e distintivo. In tale ottica mette a disposizione di tutte le Organizzazione Non Profit di Utilità Sociale che parteciperanno al bando Sodalitas l’accesso ai software e alla tecnologia delle maggiori aziende informatiche (Microsoft, Cisco, Symantec) a costi marginali. L’organizzazione vincitrice riceverà un rimborso da SocialTechno fino a euro 1.000 rendendo così completamente gratuiti gli acquisti effettuati nell’ambito del catalogo TechSoup Italia. Il valore commerciale complessivo di questi prodotti potrà raggiungere circa euro 10.000. Inoltre il progetto prescelto comparirà per un anno come best practice sui siti web di SocialTechno e Techsoup Italia.

I contenuti del progetto “Famiglia al centro”, di Fondazione Renato Piatti Onlus
In Lombardia sono circa 310.000 (di cui 26.000 minori) le persone con disabilità. Tra queste, 37.825 risultano avere una grave o gravissima disabilità. Il progetto di Fondazione Renato Piatti prevede la presa in carico globale della famiglia fragile attraverso un modello di intervento innovativo, realizzato all’interno del nuovo centro predisposto dalla Fondazione a Varese. La struttura ospiterà un centro di neuropsichiatria infantile al piano terra, una comunità alloggio per persone con disabilità adulte al primo piano, le nuove sedi di Fondazione Piatti, Anffas Varese e Asa Varese con il centro studi e formazione sulle disabilità al secondo piano, e il Centro per la famiglia al terzo piano.

Condividi:
Fondazione Renato Piatti onlus è stata costituita nel 1999 a Varese per volontà di alcuni soci della locale Anffas (Associazione Nazionale Famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale) allo scopo di progettare, realizzare e gestire servizi a favore delle persone con disabilità intellettiva e relazionale e delle loro famiglie. La Fondazione gestisce 15 strutture nelle province di Varese e Milano, dove si prende cura di 450 persone di tutte le età, grazie all’impegno di operatori e volontari.

multimedia