Lexmark International Inc. (NYSE: LXK) fornisce ad aziende e consumatori di oltre 150 Paesi una vasta gamma di prodotti, soluzioni e servizi per la stampa e l'imaging che aiutano ad essere più produttivi. Lexmark nel 2009 ha registrato un fatturato di 3.9 miliardi di dollari.
 
Attività di CSR
Lexmark è da sempre connotata da un forte impegno nel perseguire un atteggiamento socialmente responsabile all'interno della comunità globale. Nel corso degli anni l’azienda ha definito a livello internazionale e locale piani di intervento con l’obiettivo di creare valore sociale presso la realtà territoriale in cui opera. In particolare, l’impegno di Lexmark è volto al rispetto delle risorse ambientali e alle seguenti specifiche aree di intervento:
Impegno nei confronti della comunità
Comportamento etico e corporate governance
Rispetto e sostegno delle differenze individuali
Responsabilità Ambientale
Salute e sicurezza
Diritti umani e standard lavorativi
Attenta valutazione dei propri fornitori
Lexmark è impegnata nella riduzione dell’impatto ambientale dei propri prodotti in ciascuna fase del proprio ciclo di vita e si è prefissata obiettivi specifici per ridurre il consumo di energia, acqua e rifiuti prodotti aumentando la quantità di materiali riciclati. Analogamente, Lexmark collabora con fornitori, partner e clienti in tutto il mondo affinché si aiutino reciprocamente a operare in modo più sostenibile. Fra le principali attività intraprese da Lexmark per incentivare la sostenibilità ambientale e gestire le proprie attività in modo responsabile, si segnalano:
Nuova sede eco-sostenibile per Lexmark Italia;
LCCP – Lexmark Cartridge Collection Programme - Programma di recupero delle cartucce esauste Lexmark completamente gratuito dedicato sia agli utenti business che consumer;
Lexmark GoGreener - Progetto di consulenza che prevede la formazione alle aziende clienti sui processi di stampa e più in generale sui comportamenti eco-sostenibili;
LCA - Life Cycle Assessment - Lexmark utilizza la valutazione del ciclo di vita sui propri dispositivi e cartucce come metodologia per sviluppare le caratteristiche di sostenibilità degli stessi.
 
Inoltre Lexmark Italia è stata la prima azienda del segmento IT ad aderire al Progetto Impatto Zero promosso da LifeGate e dal 2006 utilizza energia proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili.

Condividi: