Ad Store: pubblicato il primo report d’impatto

La rendicontazione d’impatto tratta dell’operato dell’azienda in termini di sostenibilità umana

Ad Store, impresa associata a Fondazione Sodalitas, ha pubblicato la sua prima rendicontazione d’impatto che tratta dell’operato dell’azienda nel 2021 in termini di sostenibilità “umana” definendo linee d’azione, obiettivi e campi di miglioramento per il futuro.

Il titolo del documento, “The Human Report”, conferma la visione dell’impresa, che tiene le persone al centro di tutto quello che fa, perché “We are the human network” è più di un semplice motto, rappresenta da sempre il modo di Ad Store di fare impresa.

Ogni persona, interna ed esterna all’azienda, è un patrimonio assolutamente unico e distintivo, che Ad Store ha la responsabilità di riconoscere, ascoltare e valorizzare.

L’agenzia di comunicazione desidera per il proprio Gruppo, per le proprie collaboratrici e collaboratori e per i propri clienti una crescita felice.

Ad Store crede nella qualità “umana” della comunicazione e applica questo approccio a tutti i propri stakeholder: dai dipendenti, ai clienti, ai partner, alle comunità in cui opera.

Espandersi sul mercato in modo sostenibile è possibile, ma ci vuole molta attenzione ed è necessario investire le proprie energie su asset strategici, che per Ad Store sono proprio le proprie persone: per migliorare l’impatto positivo sulle vite di chi lavora in agenzia e generare valore in termini sociali e relazionali intorno a sé.

"Creativity for Humans" è il credo di Ad Store che si impegna a essere ogni giorno, con il proprio lavoro, moltiplicatore di impatto positivo per le proprie persone, per propri i clienti, per le agenzie del gruppo internazionale e per le comunità in cui opera.

Il report è stato presentato durante l’evento “Il cambiamento parte da noiche ha visto la partecipazione di manager di aziende che hanno raccontato il loro percorso, le loro scelte e le loro idee di sostenibilità.

Ad Store crede fortemente che il cambiamento parta da noi: cambiare non solo è necessario, ma possibile.

Durante l’incontro si è discusso di futuro, innovazione e persone con Massimo Ferro, CFO e Corporate Strategy di Nestlé, Massimo Ceriotti di Fondazione Sodalitas, Francesco Pagano, autore ed esperto di NFT e Natalia Borri, Presidente di Ad Store.

Sono intervenuti, inoltre, Francesco Frattini, Segretario Generale di Fondazione Roche, Gaia Gualerzi, Direttore Marketing di Parmacotto Group e Miriam Frigerio, Head of Brand and Communication di Sorgenia. Ha moderato l’incontro Cristina Fantoni, giornalista di La7.

Per guardare il video dell’incontro, cliccare qui.  

 

www.adstore.it

 

 

 

Condividi:
Ad Store ha pubblicato la sua prima rendicontazione d’impatto che tratta dell’operato dell’azienda nel 2021 in termini di sostenibilità “umana” definendo linee d’azione, obiettivi e campi di miglioramento per il futuro.