Nasce eSG Lab: più imprese sostenibili, più crescita e sviluppo

Al via il progetto per sostenere lo sviluppo sostenibile delle aziende di ogni dimensione

NASCE eSG LAB: PIÙ IMPRESE SOSTENIBILI, PIÙ CRESCITA E SVILUPPO

Un progetto di SDA Bocconi e Fondazione Sodalitas, in collaborazione con Fondazione Enel e Falck Renewables, per sostenere lo sviluppo sostenibile delle aziende di ogni dimensione attraverso la piena integrazione dei temi ESG nei processi decisionali e di governance.

L’obiettivo è mettere a punto un nuovo modello strategico-organizzativo e uno strumento di condivisione di conoscenza ed esperienze con cui le imprese possano rispondere alle grandi sfide ambientali e sociali e beneficiare delle opportunità competitive che ne conseguono, contribuendo a costruire un’economia italiana sostenibile.

Milano, 04 febbraio 2021 – Prende il via il progetto eSG Lab - excellence in Sustainability and Governance per le PMI ”, di SDA Bocconi, promosso da Fondazione Sodalitas, con il supporto di Fondazione Enel e Falck Renewables.

eSG Lab vuole aiutare le imprese di ogni dimensione a integrare pienamente le più avanzate logiche di sostenibilità e i temi ESG (Environmental, Social e Governance) nelle proprie strategie, per crescere in modo sostenibile e diventare quindi più competitive.

Il Laboratorio, per raggiungere questo obiettivo, è impegnato a mettere a punto un modello strategico-organizzativo rivolto a tutte le filiere produttive che rappresentano la spina dorsale del nostro sistema economico-industriale.

eSG Lab nasce per dare attuazione all’impegno espresso dai 77 business leader che hanno aderito in Italia alla “CEOs Call to Action”, l’appello europeo promosso nel nostro Paese da Fondazione Sodalitas proprio per mobilitare altre imprese, i loro stakeholder, la società civile e le istituzioni verso una crescita sostenibile ed inclusiva.

Le grandi sfide della sostenibilità indicate dall’Agenda ONU 2030 sono diventate un riferimento fondamentale per ogni azienda. Cambiamento climatico, disuguaglianze sociali, diritti umani, riduzione della povertà e uso responsabile delle risorse richiedono a tutte le aziende lo sviluppo di nuove eccellenze manageriali in grado di coniugare la crescita aziendale con le istanze sociali e ambientali.   

Oggi, le aziende di grandi dimensioni che integrano la sostenibilità e l’innovazione nella propria governance e nei processi di business possono condividere esperienze, strumenti e conoscenza con le imprese medie e piccole.

Queste rappresentano, infatti, un patrimonio essenziale del sistema Paese, che garantisce l’80% dell’occupazione e il 67% del valore aggiunto, giocando un ruolo fondamentale nelle catene del valore, sia a livello nazionale che internazionale. Per queste imprese, adottare efficacemente modelli sostenibili significa diventare più competitive, più efficaci nel gestire i profili di rischio e attrarre gli investimenti, e contribuisce al tempo stesso allo sforzo che il Paese compie per attuare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030.

eSG Lab nasce appunto per costruire un modello strategico-organizzativo innovativo e uno strumento di condivisione di conoscenza  ed esperienze capace di orientare strategie e decisioni aziendali in un contesto in cui sostenibilità e governance hanno sempre più importanza per il successo durevole delle imprese di ogni dimensione.

Si tratta di un’iniziativa che coniuga il rigore della ricerca scientifica e la concretezza delle esigenze aziendali, da sviluppare attraverso un percorso che coinvolge imprese e filiere motivate a parteciparvi. L’obiettivo è contribuire ad attuare nei fatti un modello diffuso di Stakeholder Economy, in cui ogni azienda è tanto più capace di generare valore per sé quanto più genera sviluppo per la società.

“Si è compiuta negli anni una vera svolta culturale in cui si guarda a 360° all’impatto e al valore che le aziende creano rispetto a tutti gli stakeholders nel senso più ampio del termine, dagli azionisti ai consumatori finali, senza perdere di vista i lavoratori e il territorio”, commenta Gianmario Verona, Rettore della Università Bocconi. “Temi come la sostenibilità, l’etica, l’inclusione sono diventati obiettivi centrali per le imprese. Il mondo post pandemico che insieme dobbiamo costruire deve ripartire su questi principi. L’eSG Lab pensato e fortemente voluto da SDA Bocconi, School of Management, insieme a Fondazione Sodalitas, vuole essere insieme stimolo e catalizzatore di questa tensione positiva per porsi al fianco delle imprese impegnate in questo processo di trasformazione profonda”.

“eSG Lab è un progetto dal profilo particolarmente innovativo, che Fondazione Sodalitas promuove perché composta da aziende che considerano la sostenibilità un fattore-chiave nella creazione di valore”, dichiara Enrico Falck, Presidente di Fondazione Sodalitas. “Ci proponiamo di realizzare questa iniziativa anzitutto valorizzando l’esempio delle nostre imprese associate e dei leader d’impresa firmatari della ‘CEOs Call to Action’ impegnati nell’integrare i temi ESG per promuovere il cambiamento e le trasformazioni necessarie lungo le catene del valore. Siamo convinti che molte più imprese possano sentirsi incoraggiate da questi esempi a costruire quel successo sostenibile basato sulla forte sinergia tra crescita dell’azienda e sviluppo della società.”

“Enel Foundation è lieta di mettere a fattor comune il proprio patrimonio di conoscenze ed esperienze utili a rispondere efficacemente alle sfide sociali, ambientali ed energetiche del nostro tempo. eSG Lab rappresenterà un elemento di collegamento e coesione importante nel sistema imprenditoriale italiano e permetterà di condividere un percorso metodologico ed operativo che consenta di integrare la sostenibilità in tutte le attività d’impresa”, commenta Ernesto Ciorra, Direttore Innovability® del Gruppo Enel.

“In Falck Renewables, la sostenibilità è il driver che guida le nostre scelte e un fattore sempre più rilevante di successo di business, grazie alla creazione di valore condiviso. Siamo felici di sostenere e partecipare a eSG Lab, progetto che riteniamo ambizioso e di grande importanza, e dove vogliamo mettere a fattore comune la nostra esperienza di integrazione ESG nei processi di governance aziendale, per la definizione di un nuovo modello organizzativo a disposizione delle imprese e della loro competitività e sostenibilità”, dichiara Toni Volpe, Amministratore Delegato di Falck Renewables.

 


Un progetto di SDA Bocconi e Fondazione Sodalitas, in collaborazione con Fondazione Enel e Falck Renewables, per sostenere lo sviluppo sostenibile delle aziende di ogni dimensione attraverso la piena integrazione dei temi ESG nei processi decisionali e di governance.