Accenture e Fondazione Italiana Accenture: al via il progetto Re-life

Il bando prevede la donazione a enti del mondo nonprofit di 4.000 arredi

Con il progetto Re-life, Accenture e Fondazione Italiana Accenture sostengono le Associazioni non profit e la comunità attraverso la donazione degli arredi delle sedi italiane dismesse in vista dell’apertura dei nuovi uffici denominati Forward Building, parte di un ampio programma di arricchimento dell'esperienza lavorativa.

Re-life è un progetto di Circular Furniture che ha a cuore le persone e l’ambiente riducendo gli sprechi, ridando nuova vita agli oggetti e dotando chi ne ha più bisogno di tutti gli strumenti necessari per organizzare al meglio la propria sede lavorativa e guardare al futuro.

Questa iniziativa concorre al raggiungimento degli obiettivi “Move to Zero Waste” secondo i quali Accenture si impegna a riutilizzare o riciclare, entro il 2025, i propri rifiuti elettronici come computer e server così come tutti gli arredi.

Possono partecipare a Re-life tutte le realtà del Terzo Settore regolarmente iscritte all’albo di categoria. Gli arredi saranno donati e disponibili al ritiro nelle nostre sedi di Milano e Roma.

La richiesta va inviata entro le seguenti date:

- per Roma entro il 7/05/2021, ore 12:00
- per Milano entro il 21/05/2021, ore 12:00

Il bando è disponibile cliccando qui.

Maggiori informazioni sono disponibili cliccando qui.

 

Condividi:
Con il progetto Re-life, Accenture e Fondazione Italiana Accenture sostengono le Associazioni non profit e la comunità attraverso la donazione degli arredi delle sedi italiane dismesse in vista dell’apertura dei nuovi uffici

approfondimenti