CEOs Call to Action

Verso un futuro sostenibile del mondo

CEOS CALL TO ACTION

Verso un futuro sostenibile del mondo

Il ruolo delle aziende e dei loro leader in un’Europa che cambia. L’Europa sta attraversando un periodo storico turbolento in cui il multilateralismo e le visioni comuni sono messe in discussione. In questo scenario l’Italia e l’Europa hanno il potenziale per accelerare una crescita inclusiva, sostenibile e più lungimirante.

C’è una sempre maggiore aspettativa che le aziende e i loro leader guidino la società verso il cambiamento sia all’interno che all’esterno della loro azienda, chiedendo il sostegno di tutti gli stakeholder, dalle altre imprese, alla società civile e ai responsabili politici.

CEOs Call to Action: i leader guidano il cambiamento. L’appello rivolto a top manager e aziende di tutta Europa che considerano la sostenibilità un aspetto centrale e qualificante del loro modo di fare impresa che è stato lanciato da CSR Europe – il leading network di imprese impegnate nella Corporate Social Responsability - di concerto con la Commissione Europea nel Brussels SDG Summit del 7 maggio 2019.

Fondazione Sodalitas promuove la CEOs Call to Action in Italia. Fondazione Sodalitas, come National Partner Organization di CSR Europe per l’Italia, sviluppa la Call to Action nel nostro Paese offrendo ai CEO delle proprie imprese aderenti l’opportunità di partecipare a questa iniziativa che coinvolgerà i leader delle aziende più avanzate dei 28 Paesi europei nell’impegno a guidare un movimento europeo verso un paradigma di sviluppo sostenibile in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Perché aderire alla CEOs Call to Action. Aderendo alla CEOs Call to Action, i leader delle aziende dichiarano che sono pronti a migliorare il dialogo e rafforzare le loro interazioni e la collaborazione con tutta la società per unire le forze e accelerare la crescita inclusiva, affrontare il cambiamento climatico e creare prosperità sostenibile.

Per maggiori informazioni: sodalitas@sodalitas.it

Un’iniziativa di CSR Europe di concerto con la Commissione Europea

 

Hanno già aderito alla CEOs Call to Action in Italia i leader:

 

Fabio Benasso

Accenture Italia

 

Gabriele Galateri di Genola

Assicurazioni Generali

 

Filippo Schittone

Associazione Industriale Bresciana

 

Benedetto Lavino

Bottega Verde

 

Alberto Bombassei

Brembo

 

Ettore Pollicardo

Bureau Veritas Italia

 

Alberto Minali

Cattolica Assicurazioni

 

Cosimo Franco

Certiquality

 

Ivano Ferrarini

Conad Centro Nord

 

Massimo Trapletti          

CONFIDA

 

Paolo Piantoni

Confindustria Bergamo

 

Paolo Braguzzi 

Davines

 

Stefano Crea

DNV GL Business Assurance

 

Giovanni Corbetta          

Ecopneus

 

Francesco Starace          

Enel

 

 

 

 

Ignacio Izquierdo

Aviva Assicurazioni

 

Donato Iacovone            

EY

 

Toni Volpe

Falck Renewables

 

Diana Bracco     

Gruppo Bracco

 

Giuseppe Pasini

Gruppo Feralpi

 

Ernesto Mauri

Gruppo Mondadori

 

Piero Petrucco 

I.CO.P.

 

Fabrizio du Chène de Vère

IGPDecaux 

 

Daniele Tranchini

La Fabbrica

 

Giancarlo Soro 

Lexmark International

 

Massimo Pasquini          

Lucart

 

Giorgio Squinzi

Mapei

 

Catia Bastioli     

Novamont

 

Pasquale Frega

Novartis Italia

 

Walter Ruffinoni

NTT DATA Italia

 

 

 

 

Massimo Moriconi         

Omnicom PR Group

 

Valentina Pellegrini        

Pellegrini

 

Alberto Pirelli    

Pirelli

 

Matteo Del Fante           

Poste Italiane

 

Paolo Penati

QVC Italia

 

Maurizio de Cicco           

Roche Italia

 

Martino Verga 

Sacco System

 

Stefano Scavo  

SCS Consulting

 

Andrea Zappia

Sky Italia

 

Sergio Lai

SOBI Italia

 

Luigi Lazzareschi

Sofidel

 

Marco Colatarci               

Solvay Italia

 

Orio Bellezza    

STMicroelectronics Italy

 

Victor Massiah

UBI Banca

 

Giovanni Papini

UBS Asset Management (Italia) SGR

 

Jeffrey Hedberg

Wind Tre

 

Condividi: