Fondazione IBM Italia

La Fondazione IBM Italia è un ente operativo che, partendo dall’identificazione di temi importanti ed emergenti per la comunità, realizza progetti di carattere sperimentale, ricercando soluzioni innovative nell’ambito di quattro aree di intervento: Arte e Cultura, Scuola e Formazione, Attività Sociali, Lavoro.
 
Attività di CSR
La Fondazione sviluppa progetti che forniscono un contributo all’ammodernamento del sistema scolastico attraverso l’utilizzo delle tecnologie informatiche: dal programma KidSmart, che si propone di avvicinare i bambini delle scuole dell'infanzia ad una tecnologia facile da usare, a Reading Companion, un software per l'apprendimento della lingua inglese.
La Fondazione è particolarmente attiva nel campo della diffusione della cultura scientifica: ha realizzato il portale La Scienza nei Musei, volto a creare un network tra musei e scuole, e, attraverso i volontari della IBM Italia, promuove nelle scuole italiane l’esperienza di robotica Missione su Marte.
La Fondazione IBM Italia promuove progetti basati sull’utilizzo delle tecnologie informatiche applicate ai beni culturali. Dopo il Progetto Teatri, attraverso il quale ha contribuito alla progettazione virtuale delle scenografie dei più importanti teatri italiani, la Fondazione ha realizzato due edizioni di un'indagine sulla customer experience nei musei. La Fondazione ha sviluppato, presso il Museo dei Fori Imperiali, Tag My Museum, un progetto volto ad offrire nuove modalità di fruizione dei beni culturali, soprattutto tra i ragazzi.
La Fondazione, inoltre, ha collaborato con il Museo Poldi Pezzoli per la realizzazione del nuovo sito Internet del Museo e della sua versione per lo Smartphone. Infine collabora con la Galleria Borghese di Roma al progetto 10 Grandi Mostre in 10 anni attraverso la realizzazione degli applicativi multimediali ed i siti web delle mostre in programmazione.
La Fondazione IBM Italia è attiva anche in campo sociale e in progetti a favore della comunità attraverso l'On Demand Community, il programma di volontariato d'impresa della IBM svolto da dipendenti e pensionati presso scuole e associazioni nonprofit.
Nel campo della ricerca scientifica promuove il World Communtiy Grid, un'iniziativa umanitaria globale che sfrutta la capacità di elaborazione inutilizzata dei PC di privati e aziende per sostenere progetti di ricerca, mentre
nell'ambito dell'inclusione sociale collabora ormai da più di 25 anni con la Fondazione ASPHI Onlus, che opera a favore dell'integrazione dei disabili in azienda, a scuola e nella vita quotidiana.
Infine la Fondazione, in circa 20 anni di attività, ha contribuito a studi e ricerche sulla qualità del lavoro e sulle organizzazioni complesse, soffermandosi, in particolare, sul ruolo delle nuove tecnologie.

Condividi:

fondazione sodalitas È promossa da: