Il 24 febbraio Webinar “Rethinking Careers across Europe”

Nel 2050 il 38,7% degli uomini ed il 43,9% delle donne avranno più di 60 anni. I lavoratori over 55 cresceranno esponenzialmente. Si tratta di un cambiamento inarrestabile, che le aziende del nostro Paese non sono ancora pronte ad affrontare. Solo 1 azienda su 4, oggi, gestisce l’Age Management in modo sistematico (dalla Ricerca “Active Ageing nelle aziende italiane”, Fondazione Sodalitas, AIDP e Università Cattolica del Sacro Cuore, 2014). 
 
In Europa, come annunciato lo scorso ottobre in occasione del workshop “Rethinking Careers: innovare i processi HR per affrontare l’allungamento dell’età lavorativa”, è ormai ufficialmente partito – per svilupparsi nel corso di tutto il 2015 – il Roadshow europeo di CSR Europe per mobilitare le imprese più avanzate del Continente verso un orizzonte di lifelong employability. 
Fondazione Sodalitas svilupperà il programma in Italia e coinvolgerà le proprie imprese aderenti con svariate iniziative. Prima tra queste il webinar “Rethinking Careers across Europe”, in programma il prossimo 24 febbraio dalle 15 alle 16.

L'incontro sarà l'occasione per conoscere i primi risultati del “Lifelong Employability Assessment Tool” (LEA), lo strumento elaborato da CSR Europe per valutare la capacità delle imprese di integrare nei processi di gestione delle risorse umane una prospettiva che includa l’allungamento della vita lavorativa.
Il tool, testato su un gruppo di imprese europee, sarà la base da cui partiranno le testimonianze di Responsabili HR e professionisti, per poi focalizzare il confronto sulle specificità dei contesti italiano e ceco, in cui sono stati realizzati negli anni numerosi progetti di sensibilizzazione e valorizzazione di best practice. 
 
La partecipazione al webinar è riservata alle imprese aderenti a Fondazione Sodalitas.

Condividi: