Samsung: oltre 250 dipendenti riqualificano il parco situato in zona Navigli a Milano

Il progetto di volontariato d'impresa ha coinvolto oltre 250 dipendenti della sede milanese

Oltre 250 dipendenti di Samsung Electronics Italia hanno partecipato al progetto SAVE for Milano, l’attività di volontariato aziendale organizzata in collaborazione con Retake Milano, che si è posta l’obiettivo di riqualificare il parco meneghino Robert Baden-Powell.

Impiegati, quadri, dirigenti e top management della filiale milanese di Samsung, invece di recarsi nei propri uffici e lavorare dalle proprie scrivanie come in una consueta giornata di lavoro, a partire dalle 8.45 si sono radunati presso il giardino situato in zona Navigli per ripulirlo dai numerosi graffiti presenti al fine di valorizzare questa area verde di Milano. Divisi in squadre e in gruppi, i dipendenti di Samsung hanno rimosso le scritte da tutti i muri, gli accessi, i pergolati, le panchine, i pali della luce e l’area bimbi del parco, gravemente deturpato da veri e propri atti vandalici.

SAVE for Milano rientra in SAVE – SAmsung Volunteer Employee, il programma aziendale, che coinvolge l’intera popolazione dell’azienda e che ha l'obiettivo di consentire ai dipendenti di svolgere un ruolo attivo in progetti concreti per il bene comune.

Come azienda leader produttrice di dispositivi elettronici, il fine di Samsung è quello di migliorare l’esperienza delle persone e dare vita a un orizzonte di nuove possibilità, attraverso soluzioni d’avanguardia capaci di ispirare il mondo. Tuttavia, Samsung misura i suoi successi non solo in base ai risultati di business, ma anche rispetto al proprio contributo verso la comunità e alla capacità di facilitare e arricchire la vita delle persone, promuovendo la crescita socio-economica tramite vari progetti di responsabilità sociale. Tra questi rientrano anche le attività di volontariato, che sono comprese nei programmi di sostenibilità dell’azienda.

L’iniziativa SAVE for Milano, infatti, consolida il legame di Samsung con Milano e il proprio impegno per renderla una metropoli innovativa e all’avanguardia; impegno partito attraverso il Samsung District, dove Samsung ospita incontri e conferenze, che solo nel 2017 hanno portato 200 mila visitatori.

www.samsung.com

Condividi: