• seguici su:
HOME - La Fondazione - Sostenibilità di filiera


Lo scenario
L’approccio alla gestione sostenibile della catena di fornitura non è ancora diffuso in modo pervasivo, e le imprese sembrano ancora non comprendere quanto possa essere efficace non solo per prevenire rischi reputazionali, ma anche per qualificare l’effettiva sostenibilità del prodotto/servizio proposto al mercato, sia b2b sia b2c.
Disporre di dati più certi sulla propensione di imprese e consumatori finali a orientare le scelte d’acquisto anche in base alla sostenibilità di filiera è un driver decisivo per orientare sempre più imprese verso il sustainable supply chain management.  
 
La risposta di Fondazione Sodalitas
Fondazione Sodalitas, pur associando con ampia prevalenza imprese di grandi dimensioni, può contare sulla presenza di un gruppo eccellente di PMI che hanno saputo ripensare il loro modello di business attorno alla Sostenibilità.
Con alcune di loro la Fondazione ha affrontato il tema della filiera produttiva dal punto di vista delle PMI, per promuovere il passaggio da una visione “company-centric” a una visione “network centric”  orientata alla sostenibilità dell’intero processo e a creare valore, anche economico, per tutti gli anelli della catena di fornitura.
È nato così il LABORATORIO PMI-FILIERA SOSTENIBILE.
 
L’impatto del progetto
Il Laboratorio ha presentato a Milano il 3 marzo 2011 i risultati della propria Ricerca quali-quantitativa sui responsabili acquisti di grandi aziende e sui consumatori finali, realizzata in collaborazione con GfK Eurisko allo scopo di far emergere i driver che spingono alla sostenibilità di filiera, gli ostacoli che possono frenare questo approccio, i mercati in cui la sostenibilità della catena di fornitura è un elemento costitutivo del valore del prodotto e decisivo per le scelte d’acquisto.
L’indagine è stata condotta su un campione di 500 consumatori rappresentativi della popolazione italiana e di 183 imprese rappresentative del mercato italiano. Nella fase qualitativa sono stati inoltre intervistati individualmente 8 responsabili acquisti di altrettanti grandi imprese aderenti a Fondazione Sodalitas.
La rilevazione ha messo in luce che per le imprese italiane la Sostenibilità è una priorità strategica che rappresenta uno dei criteri più frequentemente utilizzati per la scelta dei propri fornitori. Anche i consumatori vi fanno sempre più spesso riferimento, chiedendo alle imprese trasparenza ed informazione.
 
Le imprese partecipanti
Il LABORATORIO PMI-FILIERA SOSTENIBILE è composto da un gruppo eccellente di PMI aderenti a Fondazione Sodalitas che hanno saputo ripensare il loro modello di business attorno alla Sostenibilità: Filca Cooperative, leader in Lombardia nell’edilizia residenziale in cooperativa e presente in tutta la Regione; Gam Edit, la prima litografia a basso impatto ambientale; Mazzali, una significativa realtà dell’industria italiana dell’arredamento.
Partecipa al Laboratorio Bureau Veritas Italia, organismo internazionale di certificazione e ispezione specializzata nella valutazione dei rischi legati alla qualità, all’ambiente, alla salute, alla sicurezza.
Sostiene Fondazione Sodalitas