Whirlpool EMEA: volontari per un giorno

II edizione del Community Day

Tutti insieme all’insegna della solidarietà e della vicinanza a chi ha più bisogno, impegnati al fianco di organizzazioni no profit per contribuire con il proprio tempo e le proprie energie ad attività socialmente utili.

È questo lo spirito che anima il Community Day di Whirlpool EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) che, per la seconda edizione, ha coinvolto oltre 500 dipendenti e 29 ONG in 10 Paesi, dall’headquarter milanese di Pero agli Emirati Arabi Uniti, dalla Francia al Marocco, per un totale di oltre 4.000 ore dedicate al volontariato.

Diffondere una maggiore consapevolezza al consumo responsabile in campo alimentare, evitando gli sprechi; aiutare le famiglie in difficoltà a trovare soluzioni abitative sicure e sostenibili e promuovere l’integrazione sociale e l'occupazione giovanile: questi gli obiettivi delle associazioni coinvolte, secondo la strategia di responsabilità sociale perseguita da Whirlpool, da sempre impegnata a promuovere un modello di business che sia vicino alle esigenze di tutti i suoi stakeholder.

Per i collaboratori di Whirlpool sono in programma interventi e iniziative a sostegno degli assistiti di 12 importanti realtà del terzo settore nelle aree di Milano, Varese e Fabriano (AN).

L’impegno di Whirlpool in ambito di responsabilità sociale d’impresa mira a creare un sistema virtuoso attraverso iniziative di garanzia e tutela del benessere e delle necessità dell’ambiente e delle comunità dei territori dove l’azienda è presente. Un impegno che si traduce quotidianamente nella creazione di soluzioni tecnologiche innovative e a basso impatto ambientale e nella gestione efficiente dei processi di produzione e distribuzione.

www.whirlpool.it

 

Condividi: