Mapei pubblica il terzo Bilancio di Sostenibilità

Nel 2018 generati 820,9 milioni di euro di valore distribuito agli stakeholder sul territorio

Mapei, tra i maggiori produttori mondiali di prodotti chimici per edilizia, ha fondato la sua strategia su Internazionalizzazione, Ricerca & Sviluppo e Specializzazione nel mondo dell’edilizia, adottando da sempre comportamenti etici nell’ottica della sostenibilità di prodotto, di processo e sociale.

La sensibilità sempre crescente nei confronti di questi temi ha portato, nel tempo, ad affiancare ai tre pilastri fondamentali la Sostenibilità, come driver essenziale per il continuo sviluppo aziendale.

Nell’ottica di una comunicazione trasparente, dal 2017 Mapei pubblica annualmente il Bilancio di Sostenibilità, il report sugli impatti ambientali, sociali ed economici dell’Azienda, redatto secondo i GRI (Global Reporting Initiative) Sustainability Reporting Standards.

Quest’anno Mapei pubblica il terzo Bilancio di Sostenibilità, per condividere con i propri stakeholder i traguardi raggiunti nel 2018 dalla Capogruppo e dalle consociate italiane del Gruppo (Adesital, CerCol, Mosaico+, Polyglass, Vaga, Vinavil). Rispetto agli anni precedenti, i portatori di interesse di Mapei sono stati validati, mentre l’analisi di materialità è stata aggiornata per dare maggior peso all’attenzione dell’Azienda verso alcuni aspetti ambientali e rendere ancora più chiara ed efficace la definizione di alcuni temi già esistenti.

I risultati

Nel 2018 Mapei Italia ha generato 820,9 milioni di Euro di valore economico distribuito agli stakeholder; ha investito 35,7 milioni di Euro in Ricerca & Sviluppo; ha introdotto sul mercato 108 nuovi prodotti; ha speso circa 32 milioni di Euro in contributi per iniziative sportive, culturali e sociali.

Il 94% delle assunzioni sono a tempo indeterminato: un segnale importante dell’attenzione di Mapei verso i dipendenti. Attenzione che si allarga ad altre misure come l’erogazione di 42.200 ore di formazione totali, l’accordo sindacale sulle ferie solidali e la banca ore etica.

I traguardi raggiunti nel 2018, presentati nel Bilancio di Sostenibilità, sono il risultato di:

  • un’intensa attività di Ricerca, volta allo sviluppo di soluzioni innovative e sostenibili, coordinata dal Centro di Ricerca principale di Milano, in via Cafiero – sede storica di Mapei.

Nel triennio 2016-2018 le risorse investite mostrano un trend di crescita; nel 2018 sono stati raggiunti quasi 36 milioni di Euro di investimento, l’88% dei quali è in capo alla Capogruppo;

  • un processo produttivo efficiente, sostenuto dall’adozione di sistemi di gestione, dall’amministrazione consapevole e sostenibile della catena di fornitura e del consumo responsabile dei materiali, dalla gestione degli impatti ambientali generati;
  • investimento per la crescita dei dipendenti, che si traduce in un impegno costante nello sviluppo delle loro capacità professionali ed in un’attenzione particolare nei confronti del loro benessere e della loro sfera personale;
  • partecipazione attiva alla vita della comunità, attraverso iniziative sportive, culturali e di solidarietà, in diverse aree e territori per favorirne lo sviluppo e il benessere.

Il costante impegno di Mapei verso una realtà più sostenibile e la consapevolezza dell’importanza del suo ruolo nella società hanno portato il Gruppo Mapei ad intraprendere un percorso di adesione, condivisione e promozione dell’Agenda 2030 e degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs) approvati dai Paesi membri dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per la pace e la prosperità per le persone e il pianeta.

In particolare, Mapei ha scelto di condividere e promuovere, sulla base delle proprie priorità e in linea con i temi materiali identificati, quattro tra gli obiettivi di sviluppo sostenibile definiti dalle Nazioni Unite:

  • salute e benessere - assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età;
  • istruzione di qualità - fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti;
  • imprese, innovazione e infrastrutture - costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile;
  • città e comunità sostenibili - rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili.

 

 


Mapei pubblica il terzo Bilancio di Sostenibilità, per condividere con i propri stakeholder i traguardi raggiunti nel 2018 dalla Capogruppo e dalle consociate italiane del Gruppo (Adesital, CerCol, Mosaico+, Polyglass, Vaga, Vinavil).