MAPEI PER I BAMBINI DEL BURKINA FASO

E’ partito da Vimercate un container lungo 12 metri con destinazione Burkina Faso.
Contiene 6.5 tonnellate di adesivi, malte in cemento e vernici per esterni donati da Mapei a Queen of Peace Onlus, nata per assistere le persone deboli in situazione di rischio, soprattutto i bambini, nei Paesi in via di Sviluppo.

L’impegno dell’associazione è concentratonell’Africa sub-sahariana e in Burkina Faso, che è il sesto Paese più povero al mondo secondo l’ONU.

I materiali donati da Mapei sostengono lo sviluppo dei numerosi progetti realizzati da Queen of Peace localmente.
Come il Centro scolastico di Pikieco, già realizzato, che comprende 6 edifici destinati ad ospitare altrettanti classi della scuola primaria.
La sfida lanciata nel 2017 è dotare il Centro scolastico di un College che permetta ai bambini di frequentrare un corso di studi corrispondente alla nostra scuola media.
Il College, grazie alla costruzione di altri 6 edifici, affiancherà i programmi di studio ministeriali con iniziative di formazione finalizzate all’apprendimento delle tecniche di sfruttamento delle risorse locali per la coltivazione della terra, l’allevamento del bestiame e la produzione del sapone utilizzando il burro di caritè.
L’obiettivo è offrire ai rafazzi una formazione che permetta loro di avviare attività economiche su un territorio avaro e difficile, ma che sfruttato con più competenza può dare di più.

Condividi: