DISABILI PSICHICI E LAVORO: UN MODELLO DI SUCCESSO

Il 25 ottobre 2016 Accenture e Fondazione Italiana Accenture dedicano il workshop "Il lavoro oltre il pregiudizio" a come inserire con successo i disabili psichici nel mondo del lavoro.

Nell'incontro verrà presentato Job Stations, il modello di successo che crea centri di smart working dove le persone con disabilità di origine psichica possono lavorare in serenità, con il supporto di tutor esperti che facilitano i rapporti con l'azienda e aiutano l'individuo ad esprimere il proprio potenziale.

In Italia 5 milioni di persone soffrono di depressione, 3 milioni di ansia.
Il disagio psichico è una vera e priopria emergenza che genera impatti profondamente negativi, in termini di maggiori costi sanitari, minore produttività, peggiore qualità di vita delle persone.

Permettere ai disabili psichici di trovare un lavoro e svolgerlo al meglio è una sfida complessa: infatti solo l'1.5% dei disabili psichici ha un lavoro, contro il 18% dei disabili totali.
Ma è un compito a cui le aziende non devono sottrarsi: inserire con successo un disabile psichico significa anche prendersi meglio cura del benessere di tutte le persone che lavorano in azienda.

Il workshop del 25 ottobre è dedicato agli HR Manager, CSR Manager e Diversity Manager che desiderino approfondire un approccio di successo per l'inserimento e la gestione dei lavoratori che soffrono di disagio psichico.

L'incontro è organizzato in partnership con DIVERSITALAVORO, il Career Day delle Pari opportunità.

SCARICA IL PROGRAMMA

ISCRIVITI AL WORKSHOP

 

Condividi:

multimedia