Dalle imprese aderenti: Filo Diretto Onlus regala una vacamza a 29 piccoli pazienti

Filo diretto Onlus, la società senza fini di lucro del Gruppo Filo diretto che promuove, finanzia e segue la realizzazione di progetti e iniziative no profit a favore dell’infanzia in difficoltà, donerà a 29 piccoli pazienti di cinque importanti strutture sanitarie milanesi una settimana di vacanza presso il Serenè Village di Marinella di Cutro, in provincia di Crotone.

Giunto alla sua quattordicesima edizione, il Progetto Vacanza organizzato da Filo diretto Onlus coinvolgerà, dal 12 al 19 giugno, 78 partecipanti tra pazienti e relativi accompagnatori dell’Istituto dei Tumori di Milano, dell’Unità Operativa Nefrologia ed Emodialisi Pediatrica della Clinica G. e D. De Marchi in collaborazione con l’Associazione per il Bambino Nefropatico (ABN), dell'Unità di Ortopedia e Traumatologia Pediatrica dell'Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano in collaborazione con OBM Onlus, della Clinica Pediatrica-Ematologia Pediatrica dell’Ospedale San Gerardo di Monza in collaborazione con la Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma (MBBM) e del Reparto di pediatria dell’Ospedale San Raffaele.

Da sempre attenta alle esigenze reali dei bambini in difficoltà, Filo diretto Onlus si propone con questo progetto di regalare ai piccoli malati un momento di distacco dall’esperienza della malattia, consentendo loro di vivere una vacanza all’insegna dell’allegria e del divertimento. Per questo motivo è stato selezionato il Serenè Village, che offre la piena accessibilità alle strutture e all’ampia spiaggia attrezzata per rispondere alle esigenze dei piccoli pazienti, alcuni dei quali disabili, permettendo loro di partecipare a numerose attività ricreative, organizzate appositamente dal personale del villaggio.

“Si tratta di un’iniziativa davvero importante, che consente ai piccoli pazienti di lasciarsi alle spalle, anche solo per qualche giorno, la difficile esperienza della malattia. – sottolinea la dott.ssa Paola Sgaramella, Dirigente Medico di primo livello dell’unità di pediatria dell’Ospedale San RaffaeleRingrazio calorosamente Filo diretto Onlus, che da anni offre questa preziosa opportunità a bambini e famiglie che coraggiosamente affrontano le piccole e grandi battaglie quotidiane che una patologia cronica comporta”. L’utilità del progetto e la sua unicità sono state confermate anche dal dott. Momcilo Jankovic, responsabile del Day Hospital di Ematologia Pediatrica dell’Ospedale San Gerardo, che ha sottolineato come iniziative di questo tipo “permettono ai bambini di riacquistare fiducia, favoriscono una maggiore credibilità agli adulti che li hanno in cura (operatori sanitari) e che li accudiscono (familiari), oltre a stimolare l’organismo a reagire positivamente, migliorando la reattività e il benessere”.

Come nelle precedenti edizioni, i bambini saranno assistiti dai parenti che partiranno con loro, oltre a ricevere il supporto di due volontarie di Filo diretto Onlus e di un’infermiera dell’Unità Operativa di Nefrologia ed Emodialisi Pediatrica della Clinica De Marchi.

Condividi: