BNL per Fondazione Telethon: 10 milioni di euro per la ricerca

A conclusione della Maratona Televisiva 2016, la Banca raggiunge, dal 1992 ad oggi, una raccolta di 280 milioni di euro circa per la ricerca sulla cura delle malattie genetiche rare.

Un assegno di 10 milioni 250 mila euro, firmato da BNL Gruppo BNP Paribas, è stato consegnato in diretta su Rai 1, dal Presidente della Banca, Luigi Abete, e dall’Amministratore Delegato di BNL e Responsabile del Gruppo BNP Paribas in Italia, Andrea Munari. A riceverlo il Direttore Generale della Fondazione Telethon, Francesca Pasinelli.

Con il dato di raccolta 2016, la Banca chiude il 25° anno di partnership con Telethon totalizzando circa 280 milioni di euro a sostegno della ricerca scientifica e contribuendo a finanziare, dal 1992, più di 2.570 progetti e lo studio di oltre 470 malattie genetiche rare.

Migliaia gli eventi di solidarietà organizzati dai dipendenti BNL su tutto il territorio nazionale. 

Le agenzie BNL in tutta Italia, aperte straordinariamente venerdì 16 e sabato 17 fino alle 22, hanno ospitato migliaia gli eventi – di musica, arte, spettacolo, sport e tanto altro – realizzati grazie all’impegno e alla passione dei dipendenti della Banca sul territorio.

La Staffetta di Udine, l’Asta d’arte Pananti a Firenze e gli incontri con  “BNL per Telethon all’Opera” nei maggiori teatri lirici italiani, rappresentano solo alcuni degli appuntamenti di BNL con la solidarietà, svoltisi con grande successo di partecipazione e raccolta.

Sono in tutto 20 mila i collaboratori della Banca e delle Società del Gruppo BNP Paribas in Italia impegnati per Telethon, ogni anno e per tutto l’anno, in una partnership che si conferma tra i maggiori progetti di fund raising in Europa.

E’ il Lazio la regione che ha donato di più quest’anno, seguita da Lombardia e Toscana; Roma la città più solidale, poi Milano e Napoli.

E’ Roma la città “medaglia d’oro” della solidarietà 2016 con più di 927 mila euro di raccolta; segue Milano che totalizza circa 600 mila euro e Napoli che sfiora i 515 mila euro. Tra le regioni, primo il Lazio con oltre 1 milione di euro, seguito dalla Lombardia con più di 858 mila euro e la Toscana, il cui totale supera i 742 mila euro.

Un grazie speciale alle popolazioni del Centro Italia, colpite dal recente terremoto, che – pur in una situazione di sofferenza e disagio – non hanno voluto far mancare il loro sostegno e hanno fatto sentire comunque il loro messaggio di solidarietà.

 

Condividi: