Il Gruppo Gas Natural - Unión Fenosa - con più di 20 milioni di clienti nel mondo, presente in 23 Paesi – è uno dei maggiori gruppi multinazionali del settore energetico e dei servizi.
Presente in Italia dal 2002 con attività di distribuzione e vendita di gas naturale, la filiale italiana del Gruppo ha raggiunto nel 2009 quota 414.125 punti di riconsegna in 187 Comuni in 7 Regioni del centro sud Italia (Abruzzo, Lazio, Campania, Calabria, Basilicata, Puglia, Sicilia).
 
Attività di CSR
La responsabilità sociale è parte integrante della dichiarazione di Missione, Visione e Valori del Gruppo Gas Natural e si traduce nell’impegno concreto ad agire in maniera etica e responsabile in ogni ambito della propria attività.
Gas Natural Italia ha scelto di collaborare attivamente con la società, diventando un partner attento ai bisogni reali delle persone, operando spesso in collaborazione con le Istituzioni locali, proprio per identificare le azioni più vantaggiose per gli specifici contesti sociali, culturali e ambientali.
Gas Natural Italia ha adottato alcuni strumenti di governance tra cui il Codice di Comportamento,  una Commissione Interna che valuta le segnalazioni di comportamenti incoerenti o non rispondenti alle indicazioni contenute nel Codice, ed un Comitato di Responsabilità Sociale per ciascun paese in cui il Gruppo è presente, organo preposto alla valutazione ed introduzione di pratiche RSI.
Dialogo con il territorio e responsabilità sociale sono i due fronti in cui si concentrano i programmi in Italia. Quanto al primo Gas Natural Italia porta avanti da qualche anno un progetto finalizzato a rilevare nei Comuni serviti le needs socioculturali degli stakeholders, attraverso una loro mappatura e un’analisi delle esigenze del territorio. Dal 2006 ad oggi Gas Natural Italia ha realizzato numerose iniziative a sostegno di gruppi sociali svantaggiati, progetti di formazione e informazione sul tema della protezione ambientale e ha sostenuto importanti eventi culturali, con l’obiettivo di offrire benefici concreti all’ambiente e alle persone, diffondendo allo stesso tempo la consapevolezza della sostenibilità.
Gas Natural Italia ha inoltre fatto propria la sfida dello sviluppo sostenibile.Tra le azioni messe in campo, una particolare importanza ha rivestito il progetto di riduzione delle emissioni di CO2 messo in pratica attraverso il rinnovo della flotta aziendale con l’acquisto di sole auto a metano, l’ottimizzazione dei consumi di elettricità e carta e la costruzione di un impianto fotovoltaico capace di soddisfare il 70% delle necessità energetiche della sede di Acquaviva delle Fonti. Grazie a questo impianto non verranno emesse nell’aria 150 tonnellate/anno di CO2.

 

Condividi:

fondazione sodalitas È promossa da: